VENEZIA - PALAZZO ZENOBIO "Arte contemporanea in Laguna" le opere di Angelo Conte PDF Stampa E-mail
Mercoledì 20 Novembre 2019 16:18

Angelo Conte è nato a Latina e dal  2010 vive a Fontevivo, in provincia di Parma. Dopo aver frequentato l’Istituto d’arte di Cascano in provincia di Caserta, si è diplomato Maestro d’arte, specializzandosi poi come Maestro di arti applicate. Successivamente ha frequentato a Napoli la Facoltà di Architettura conseguendo il relativo titolo. In seguito è stato allievo, sempre a Napoli, del pittore Carlo Rossi, docente di arti visive. Ha compiuto frequenti viaggi di studio in Italia e all’estero, soprattutto nell’area nord-europea dove ha risieduto per circa vent’anni stabilendosi in Svizzera. Sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche in Svizzera, Germania, Francia, Stati Uniti, Serbia, Russia e Italia. Fra i critici che si sono interessati alla sua opera spiccano i nomi di Vittorio Sgarbi e di Alberto Gross. Quest’ultimo ha scritto: «Tutto è fingimento, giuoco del doppio, un particolare gusto per il camouflage che invita a sottolineare un altro dei temi fondanti il lavoro dell'artista: la presenza della maschera, per eccellenza simbolo dell'enigma, dello sdoppiamento e del travestimento, elemento che trasfigura la sostanza oggettivandola in un'immagine falsificata e –parimenti– più reale del reale (a ″prosopon″, maschera in greco antico, viene storicamente accostato il nostro ″persona″)».

La serie di personali allestite da Angelo Conte ha inizio nel 1978. Si ricorderanno solo quelle degli ultimi anni: 2015 - Padova, Galleria Arte Paolo Maffei, Il Viaggio; Milano, Galleria Spazio E, Già visto e vissuto; Spilimbergo (PN), Quadreria d’Arte Moderna e Contemporanea Tono Zancanaro, Angelo Conte- Manierismo e innovazione ● 2016 – Caravaggio (BG), Sala dei Cloni, Surrealismi dalla seconda alla terza Dimensione ● 2019 – Ferrara, Galleria Fabula Fine Art, Al di la delle Nuvole; Verona Galleria Spazio 6 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Novembre 2019 16:25
 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online