Vicenza - Rassegna d'arte contemporanea PDF Stampa E-mail
Domenica 05 Maggio 2019 22:04

 

Una sala luminosa, pareti decorate da quadri di notevole leggiadria, un gruppo di artisti dalla grande ricchezza umana e un pubblico partecipe hanno ispirato l’illustrazione che delle opere esposte ha fornito Aldo Maria Pero, presidente del Movimento Arte del XXI Secolo, che ha organizzato l’evento con l’encomiabile collaborazione della Galleria ART.U’ di Vicenza.

Il professor Pero si è brevemente soffermato su tutti i partecipanti alla Rassegna di Arte contemporanea, che ha avuto come nucleo ispiratore una frase del poeta francese Paul Verlaine: «La musica soprattutto, l’arte e la poesia sono lettere d’amore dedicate all’umanità».

Sabato 27 aprile tutti i partecipanti all’inaugurazione hanno avuto modo di leggere oltre venti lettere d’amore a loro dedicate.

Le hanno dipinte Grazia Bernardini con le sue indagini proiettate nell’alto dei cieli, là dove le galassie sono eterne testimoni dell’amore divino; Milvia Bortoluzzi con la sublime discrezione dei suoi delicati acquerelli; Antonio Casolin con le sue misteriose visioni librate fra reale ed astratto; Beniamino Giannini cui si devono femminei ritratti che ribadiscono l’intima costanza della natura femminile; Loris Marchioro, autore di massicci paesaggi spogli di particolari dai quali promana l’intimo e poderoso respiro della natura; Vittorio Patrone, deluso delle circostanze terrestri che si affida all’immensità di mondi lontani per alimentare la propria speranza di bene; Adriana Pellegro che ha recato in mostra, una ceramica simbolo dell’ambiguità umana simbolicamente resa ponendo in speculare contrasto due volti  dai tratti classicheggianti; Mariella Tissone che ha rievocato la Scuola di New York giocando le sue carte sulla minuta cura di particolari cromaticamente suggestivi; infine, Bernardino Zavagnin ha chiuso non solo alfabeticamente ma anche e soprattutto per ragioni tematiche la rassegna rinunciando al romantico mito de ″l’art pour l’art″ per impostare la propria ricerca su una sobria proposta di scabre e materiche superfici quasi monocromatiche.

Un ultimo elogio va a Licinia Visconti, Art Director del Movimento, autrice del presente video.

La mostra si conclude il 12 maggio 2019.

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Maggio 2019 14:31
 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online