Emilia Ostuni espone nel foyer del Teatro Sacco PDF Stampa E-mail
Domenica 28 Ottobre 2012 19:21

 Arte del XXI Secolo

ospite del Teatro Sacco

presenta

Emilia Ostuni

con una selezione di maschere e quadri

Emilia Ostuni sta negli ultimi tempi attendendo ad una doppia linea creativa: i quadri e le maschere. Le due linee hanno due elementi in comune e altri che le distinguono nettamente. Gli elementi comuni consistono in primo luogo nella pratica di "costruire" l'oggetto artistico, tanto è vero che i quadri non si limitano ad un lavoro di decorazione ma prevedono anche la costruzione del supporto dando vita ad un originale ed interessante connubio di arte povera e arte figurativa. Inoltre, tanto i quadri che le maschere sono caratterizzati da una singolare vena decorativa e dalla felicità di brillanti soluzioni cromatiche.

I fondamentali fattori di differenza trovano il loro spazio nel desiderio di imprimere alle maschere non solo un aspetto decorativo ma soprattutto valori evocativi e simbolici. Inoltre la Ostuni dispiega in questa operazione le proprie vaste, per quanto un po' rapsodiche, conoscenze di vari mondi e di epoche diverse. Consapevole degli elementi tribali, apotropaici, sacrali e celebrativi rivestiti dalle maschere, la sua ormai vasta produzione si sofferma con grande afflato artistico sulle maschere del teatro greco, utilizzate non soltanto per nascondere il volto degli attori, ma fornire loro una sorta di primitivo megafono e per imprimere alla vicenda il dovuto senso di sacralità; si apre alla "bautta" veneta, strumento indispensabile del Carnevale ma anche complice di tradimenti e di delitti; affronta la maschera africana, destinata ad identificare i diversi clans e a svolgere un ruolo apotropaico nella caccia e nella guerra; giunge al teatro giapponese con gli strumenti usati nel teatro No e in quello Kabuki; e così via con straordinaria vastità d'interessi.

Domina su tutto la maestria delle mani e la lucidità dell'intelletto.

Ultimo aggiornamento Domenica 28 Ottobre 2012 20:29
 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online