Opere recenti di Lilia Viriglio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 18 Gennaio 2012 20:35

Vele

 

Lilia Viriglio, un'altra artista che aderisce al Movimento Arte del XXI Secolo, espone a Savona in una personale allestita presso la boutique «Petali e Profumi», in Via Montenotte. 

La mostra, Opere recenti di Lilia Viriglio, sarà inaugurata mercoledì 25 gennaio alle ore 17.30. La pittrice sarà lieta di salutare personalmente amici e visitatori.
La personale proseguirà sino al 28 febbraio con l'orario di negozio. 

Autrice capace di rinnovare nel tempo i propri interessi contenutistici e le scelte tecniche che permettono di trasferirli sulla tela, Lilia Viriglio è pervenuta ad una pittura tendente al isolare i particolari per concentrare un'idea nel breve volgere di un contesto narrativo. Se si prende ad esempio l'immagine-icona di questa mostra, Vele, è facile comprendere le novità recate dall'ultima stagione creativa dell'artista savonese.
Si tratta di un quadro vertiginosamente ascensionale nella cui ristretta prospettiva s'inserisce un moto prepotente d'onde e di venti. In mezzo le vele tese di barche a vela proiettate dai flutti verso l'alto. In basso l'accavallarsi delle acque è reso, quasi con anelante ansia, da tocchi brevi e secchi di pennello a far risaltare la matericità dell'elemento; in alto la pennellata si slarga in volute trasparenti mentre i colori, tutti intonati sulle varianti del blu con radicali versi, si attenuano. All'osservatore s'affacciano alla memoria le tele di marineria dei pittori olandesi tardo secenteschi. Ma c'è una differenza: quelli tendevano a rappresentare la minuzia dei particolari concreti, Lilia crea una visione sintetica nella quale l'idillio impressionista si stempera nella tensione espressionista.
Questo dal punto di vista tecnico, ma la pittrice voleva senza dubbio trasmettere un messaggio. Quale? Rasserenante o inquietante? Voleva alzare un inno alla libertà che solo il mare può concedere con la sua libera immensità o sottolineare i pericoli cui incorre l'uomo quando affronta con l'albagia del conquistatore quegli spazi che spesso la natura difende con ferrigna mano? Non voglio proporre una soluzione. Mi limiterò a dire che fra i molti lavori che conosco di Lilia, Vele è senza dubbio uno dei più riusciti, coinvolgente per tema e per l'alta maestria esecutiva sì da farsi apprezzare come sintesi di contenuto e forma.   

Auguri, Lilia.

[Aldo Maria Pero, Gennaio 2012]

Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Gennaio 2012 18:51
 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online