Svilen Angelov - Poesie PDF Stampa E-mail
Venerdì 16 Dicembre 2011 14:47

Pubblichiamo le ultime due poesie inviateci dal nostro giovanissimo associato, Svilen Angelov, di diciannove anni.
Una delle due vale come augurio di Buon Natale, che accettiamo volentieri ed estendiamo a tutti i visitatori del sito. 
Il giovane, bulgaro di origine, sta frequentando il Liceo Scientifico di Savona ed ha già vinto molti concorsi di poesia.
Lo ringraziamo e gli ricambiamo i graditi auguri.

 

 

Natale

Prego davanti a Te,
Madre di Dio,
nella Notte in cui
la luna scese
tra i rami d'argento
dal tiepido cielo
accarezzando ogni respiro. 

Gli angeli raggianti
di bellezza
cantarono la Gloria
sulla culla sacra
con la luce divina. 

Tra infinito splendore 
nel mistero radioso,
la Terra generò pace
e petali d'armonia.

 

Ascolta il silenzio che parla

Non domando
come nasce un ricordo.
Non ho voglia
di ricordare tutto,
ma solo spiccioli con odore
di vita. 

Il sorriso di una ragazza,
le mani di mio padre,
il vento che riposa
tra i rami dell'edera,
sono questi le briciole
che tengo stretto.

Non cerco il segreto
del respiro di una memoria,
mi basta scoprire
il colore del mare
che richiama l'infinito.
Vivo il mio presente,
ma ho vissuto il mio passato. 

Dio, ti prego
difendi i miei ricordi
dal tempo!

 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online