Gianmario Quagliotto un nuovo associato PDF Stampa E-mail
Venerdì 28 Ottobre 2016 14:51

Il Movimento Arte del XXI Secolo e la direzione del Gruppo Artistico dànno il proprio benvenuto a Gianmario Quagliotto, un pittore che si allontana dagli schemi consueti per inoltrarsi su sentieri di ricerca nei quali si muove in solitario pellegrinaggio che occorre identificare nel fatto che il suo amore per la natura e gli animali selvaggi non vengono da lui descritti ma fatti rivivere dall’interno con una sorta di tranfert che lo porta dentro l’onda, sui fondali marini, nello studio dei cieli, nei lupi dei quali, pur accettandone la natura predatoria, cerca di rendere meno crudele lo sguardo. Quagliotto ha il coraggio del nero, delle ambientazioni dark e della forza prorompente delle immagini, che siano le onde che si rifrangono sonanti sul lido o il rapinoso planare dell’aquila alla caccia di un pesce sorpreso sul flutto o ancora la scena innevata di un branco di lupi che si aggira alla ricerca del cibo. Altrove il pittore piemontese, proprio lui, uomo di campi, di prati e di dolci colline, mostra la potenza dello squalo nel suo elemento acqueo. Egli sa anche affrontare il tema della danza e lo fa a suo modo, delineando scenari di mitica classicità nei quali ai piedi d’infrante colonne e d’incendi gruppi di uomini e donne si mostrano nelle orgiastiche danze dedicate alla dea Cibele mentre le Menadi incalzano nella loro divina follia. Ma la danza gli ha ispirato anche più riposate scene di tango o leggiadre visioni di balletto.

Benvenuto, Gianmarco.

Aldo Maria Pero, Ottobre 2016

 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online