Franco Margari un nuovo associato PDF Stampa E-mail
Lunedì 10 Agosto 2015 14:52

Il Movimento Arte del XXI Secolo dà il benvenuto al fiorentino Franco Margari, un artista che, se tale espressione non rischiasse di essere mal interpretata, definirei il pittore dei crocevia, tanto la sua opera si colloca sui luoghi ideologici d’incontro e di scontro che hanno caratterizzato il tumultuoso avvicendarsi di figurativo, di astratto, di neofigurativo e di concettuale nell’ambito del grande dibattito avviato da Lionello Venturi quando tenne a battesimo la poetica del Gruppo degli Otto a metà del secolo scorso. Margari è contemporaneamente dentro e fuori da quelle ormai lontane prospettive e le sue tele hanno trovato, lungi dalle polemiche, la quieta sicurezza del maestro che tutto ha compreso assoggettando le esterne suggestioni di materia e forma, di astratto e figurativo in un personale contenutismo che descrive o sintetizza le proprie istanze.  Se la lunga milizia in campo grafico gli consente di mantenere ordine e chiarezza di forma e di pensiero nei propri lavori, in essi prevale sempre l’idea di un universo indagato giorno per giorno senza trasformarsi, secondo l’espressione di Venturi, in «un puritano dell’arte» come lo erano stati gli astrattisti. In altri termini ci troviamo di fronte ad un’operosità libera da ideologie e fondata sulla coerenza, una coerenza sostenuta dalla diuturna  preoccupazione circa la tragedia ecologica cui il mondo si sta avviando e illustrata da un segno rappresentativo preciso e smagliante.

Benvenuto, Franco!

Aldo Maria Pero

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Agosto 2015 14:59
 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online