Mirella Ghersi una nuova associata PDF Stampa E-mail
Domenica 05 Luglio 2015 14:22

Il Movimento Arte del XXI Secolo porge il suo benvenuto a Mirella Ghersi, un personaggio, anzi un non-personaggio, vestito di discrezione e modestia; due abiti, fortunatamente per lei, molto trasparenti che hanno permesso di intravedere opere molto interessanti. Vincendo la sua riottosità, l’abbiamo convinta a mostrarle al pubblico. Le sue sono creazioni concettuali che hanno trovato un’interessante forma di presentazione nel connubio tra figura e titolo, il quale enuncia le intenzioni dell’autrice e consente spesso di penetrare nel suo intimo mondo di affetti, di sentimenti e d’intuizioni. Lavori di estrema pulizia esecutiva, si riallacciano al versante figurativo europeo che sulla base delle speculazioni di Tristan Tzara, grande protagonista del Dadaismo e suscitatore di energie artistiche, ha segnato un momento particolarmente interessante della cultura figurativa del Novecento. Alle formulazioni teoriche dell’intellettuale franco-romeno fu particolarmente sensibile Hans Arp, ai cui lavori pare talora ispirarsi, cosi come a quelli di Alberto Savinio, il fratello di Giorgio De Chirico, la nostra nuova associata.

Benvenuta, Mirella.

Aldo Maria Pero, Luglio 2015

Ultimo aggiornamento Domenica 05 Luglio 2015 14:26
 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online