Personale di Milvia Bortoluzzi a Villa Imperiale di Genova PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Ottobre 2014 00:03

Nel salone di rappresentanza di Villa Imperiale Cattaneo, affrescato da Luca Cambiaso nel 1565, al vertice della sua maturità artistica, è stata inaugurata martedì 7 ottobre la personale “Come fermare il tempo” di Milvia Bortoluzzi, una delle protagoniste dell’incisione italiana contemporanea. Villa Imperiale fu costruita nell’ultimo scorcio del XV secolo per volontà della famiglia Cattaneo e venne successivamente ristrutturata sino a farne una delle dimore più splendide di Genova, tanto che il governo della Repubblica vi ospitò nel 1502 Luigi XII re di Francia durante la sua visita alla città. Attualmente ospita la Biblioteca Lercari diretta dalla dottoressa Alberta Dellepiane ed è una delle sedi d’esposizione più ricercate della Liguria.

L’artista veneta espone 40 raffinati lavori – oli, acquerelli e incisioni – che resteranno in mostra sino al 22 ottobre e saranno visitabili da lunedì a venerdì, ore 9.00 – 18.00.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 31 Ottobre 2014 14:15
 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online