VENEZIA PALAZZO ZENOBIO Personale di Fabio Massimo Ulivieri "Mytography of Milan" PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Agosto 2019 14:35

Il Movimento Arte del XXI Secolo dopo qualche marginale presenza a Venezia è finalmente approdato alla Serenissima per organizzare nel quadro della 58. Biennale d’Arte un doppio evento, costituito dalla personale del milanese Fabio Massimo Ulivieri e da una collettiva che ha coinvolto trentatre artisti giunta sulla Laguna da ogni parte d’Italia.

La personale di Ulivieri, Mithography of Milan, comprendeva sedici opere, due delle quali di grandi dimensioni, è stata allestita in due sale contigue, una delle quali con pareti a fondo scuro per esaltare il loro bianco purissimo che nella sua matericità ha reso esplicito il pensiero di fondo che ha guidato la mano dell’artista nella loro esecuzione.

Il modus operandi del pittore lombardo costituisce un unicum non riducibile ad una scuola o a una maniera. Volendo tentare una definizione, potremmo azzardare che si tratta di un minimalismo figurativo a carattere simbolico. Assunti come temi di interesse le reliquie storiche di Milano –il Castello visconteo, il Duomo, la Ca’ Granda, la leonardesca Ultima cena- rispettivamente il centro del potere, il luogo della fede, il sito della carità essendo stata la Ca’ Granda un ospedale, e la quintessenza dell’arte rappresentata dall’opera più importante del maggior genio italico, il pittore ha anticipato i tempi di ciò che oggi va tanto di moda, ossia il dialogo fra elementi spesso casualmente giustapposti. Ma lo ha fatto con inusitata intelligenza, ossia chiedendo allo spettatore di operare con una fantasia sorretta dalla cultura e dalla conoscenza storica per partire da un particolare espresso sulla tela per ricostruire mentalmente il tutto compiendo in tal modo un emozionante viaggio attraverso i secoli. In questi termini Ulivieri può a buon diritto pretendere di aver provveduto alla ″Resurrezione″ degli edifici che hanno attirato il suo interesse umano ed artistico.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Agosto 2019 14:49
 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online