Vincitori del IX Gran Premio Città di Savona Poesia degli interni PDF Stampa E-mail
Lunedì 27 Aprile 2015 12:29

IX Gran Premio Città di Savona

Poesia degli Interni

 

La Giuria internazionale chiamata a proclamare il vincitore del Concorso ha stilato la seguente graduatoria:

 

Prima classificata    Maria Bidini     “La promessa”

Secondo classificato            Carlo Martini   “Il cementificio di Chioggia”

Terzo classificato     Claudio Cantelli   “Il camino ad Ibiza“

 

Le motivazioni espresse dalla Giuria Internazionale composta da

Valeria Mendrigo Gomez (Ex docente dell’Università di Madrid)

Guanella Soroyan Hazan (Ex docente dell’Università di Berkeley)

Erika von Olbrenstein (Ex docente della Freie Universität di Berlino)

Robert Holmette (Ex docente dell’Università di Losanna)

Peter Jamestown (Ex docente dell’Università di Cambridge)

 

Maria Bidini

La Giuria ha assegnato il Primo Premio a La promessa, un lavoro di Maria Bidini apprezzando tanto il soggetto quanto l’ambientazione in un interno che ha richiamato alla memoria scorci di Edward Hopper, ma con uno spirito diverso rispetto al pittore americano, cantore della solitudine. Qui invece si tratta di un incontro amoroso nel quale il contrasto tra la postura frontale della ragazza si oppone alla visione di schiera dell’innamorato, delineando un’atmosfera ricca di implicazioni sentimentali rese con ammirevole tratto stilistico.

 

Carlo Martini

La Giuria ha assegnato il Secondo Premio a Il cementificio di Chioggia di Carlo Martini riconoscendo insieme il valore espressivo di uno scorcio di archeologia industriale e di una testimonianza circa l’evoluzione economica, destinata per sua natura ad un continuo ciclo di creazione-distruzione. Automobili, lavatrici, frigoriferi ed interi quartieri urbani sono destinati alla scomparsa dopo l’uso cui sono stati adibiti. In questo lavoro la resa sostanzialmente monocroma introduce inoltre un dato di malinconica meditazione sul destino umano.

 

Claudio Cantelli

La Giuria ha attribuito il Terzo Premio ad Il camino ad Ibiza di Claudio Cantelli. La tela presenta motivi d’interesse per la suadente armonia della composizione, che mostra pregevoli valori di sintesi ad onta dei molti particolari delineati con cura e perizia esecutiva. Essi impreziosiscono un tema legato a all’abbandono e al ricordo, come se si trattasse della testimonianza di una situazione irrevocabilmente lambita dalle ali del tempo. Si è inoltre apprezzato lo spirito narrativo delle soluzioni non solo formali ma anche di sapiente resa cromatica.

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Dicembre 2015 12:36
 

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online