Artisti
"Il trionfo del colore" Galleria Arianna Sartori Mantova dicembre 2019 PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Agosto 2020 22:45

This content requires Flash Player!
To view this content, JavaScript must be enabled, and you need the latest version of the Flash Player.
Download Adobe Flash Player now!

Per celebrare il proprio esordio espositivo nella Galleria Arianna Sartori di Mantova, una delle non molte Gallerie italiane di tradizione, dal 7 al 23 dicembre 2019 il Movimento Arte del XXI Secolo ha organizzato in contemporanea una doppia manifestazione costituita dalla personale di un raffinato pittore parmense, Silvio Franzini, e da una collettiva riservata a sette artisti, uno scultore, il valdostano Bruno Gabrieli, e sei pittori di singolari virtù artistiche: il severo espressionismo della mantovana Franca Bandera che descrive aspetti tragici della condizione umana, il geometrismo concettuale del cremasco Alberto Besson, l’eleganza formale della veneta Milvia Bortoluzzi, la varietà di accenti che informa il mondo ideale di Eleonora Brianese, il cupo simbolismo del parmense Angelo Conte, il magistero di Gabrieli che nel legno, nella pietra e nel bronzo da anni imprime il segno di uno dei maggiori scultori italiani e il sagace impiego di una profonda conoscenza della cultura classica che informa la ricerca del mantovano Gianguido Pastorello.

L’esposizione e stata curata dal Prof. Aldo Maria Pero, mentre Licinia Visconti, Art Director del Movimento, ne ha allestito il Catalogo.

 
"La Città" rassegna d'Arte contemporanea - Allestimento della mostra PDF Stampa E-mail
Venerdì 28 Dicembre 2018 12:32

Licinia Visconti, Direttore artistico del Movimento Arte del XXI Secolo, ha provveduto a fotografare e ad elaborare lo slide dell’allestimento della mostra ″La Città″ in corso di svolgimento presso il Palazzo della Provincia di Savona, mostra che è stata prorogata sino al prossimo 2 gennaio 2019. 

La sequenza fotografica è stata concepita in modo da esaltare al meglio ogni quadro esposto di per se stesso e nella sua collocazione espositiva in modo da illustrare i diversi effetti d’insieme. In questo modo i lavori di Walter Accigliaro, Milvia Bortoluzzi, Roberto Comelli, Antonio D’Antini, Mirella Ghersi, Ivano Gonzo, Lucia Morandini e Aurelia Trapani hanno trovato la loro giusta fruibilità per i visitatori.

Palazzo della Provincia

Sala mostre Pier Luigi Nervi

Via Sormano 12 - Savona

Orario di visita:

dalle 15.00 alle 19.00 escluso il 1 gennaio 2019

Ultimo aggiornamento Venerdì 28 Dicembre 2018 12:39
 
"La città" una rassegna d'arte contemporanea nella Sala Mostre del Palazzo della Provincia a Savona PDF Stampa E-mail
Martedì 18 Dicembre 2018 13:39

A partire da sabato 22 dicembre nella Sala mostre del Palazzo della Provincia di Savona verrà inaugura una collettiva nell’ambito della quale nove artisti, tutti per ragioni diverse ma molto significative capaci di conferire un notevole lustro culturale a questa iniziativa del Movimento Arte del XXI Secolo che si avvale della regia di Licinia Visconti cui sono state affidate diverse mansioni, dall’allestimento, alle foto, alla ripresa video e alla grafica del catalogo. Ognuna delle persone coinvolte vanta infatti caratteri di notevole interesse, che approfondiremo nel catalogo loro dedicato. Desideriamo tuttavia anticipare qualche notizia sul loro approccio stilistico. Iniziamo con l’albese Walter Accigliaro, uno dei pittori più significativi del cuneese; il foggiano Antonio D’Antini la cui poetica si è andata formando tenendo conto della psicanalisi nella rappresentazione del fattore umano; la veneta Milvia Bortoluzzi che da tempo è considerata una delle maggiori cultrici italiane dell’incisione; il genovese Roberto Comelli, protagonista di una originale tecnica rappresentativa; la genovese Mirella Ghersi, la cui maniera si rapporta alle migliori espressioni di Arp e del dadaismo; il vicentino Ivano Gonzo, severo cultore di un astrattismo denso di riflessi spirituali; la biellese Laura Morandini, una romantica interprete del futurismo e del simbolismo; Cecilia Quintana, che da Nocera reca concezioni astratte che si possono riferire alle esperienze dell’età di Mondrian; chiude la rassegna la savonese di Venezia Aurelia Trapani, pittrice e ceramista, l’ultima interprete della tradizione figurativa locale.

La presentazione della mostra è a cura del Prof. Aldo Maria Pero

Palazzo della Provincia, Sala Pier Luigi Nervi

Via Sormano 12

17100 Savona

Inaugurazione: sabato 22 dicembre alle ore 18.00

Orario: tutti i giorni, eccetto Natale e Santo Stefano, dalle 15.00 alle 19.00

Conclusione: lunedì 31 dicembre 2018

Mostra La Citta in Provicia a Savona

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Dicembre 2018 13:54
 
"La Città" rassegna d'Arte contemporanea - Video della mostra PDF Stampa E-mail
Venerdì 28 Dicembre 2018 12:52

Nella Sala Nervi del Palazzo della Provincia di Savona, sabato 22 dicembre il Movimento Arte del XXI Secolo ha presentato la collettiva ″La Città″, cui hanno preso parte otto artisti di notevole valore che hanno gradevolmente proposto una rassegna che ha stilisticamente spaziato da assunti naturalistici a temi astratti, simbolici e addirittura psicanalitici oltre alla novità assoluta costituita dalle progressioni di Roberto Comelli.

La presentazione è stata affidata al Prof. Aldo Maria Pero che ha illustrato le caratteristiche salienti della maniera di ogni artista presente chiedendo anche ad alcuni di loro di presentare al pubblico il proprio lavoro nel convincimento che nessuno può essere più acuto dell’autore nell’esporre le ragioni di scelte motivazionali e tecniche.

Licinia Visconti, Art Director del Movimento, ha provveduto a filmare l’inaugurazione e il video così realizzato sarà messo a disposizione degli artisti.

La mostra si concluderà il 2 gennaio 2019 mentre il Movimento augura a tutti Buone Feste e Felice 2019.

Ultimo aggiornamento Venerdì 28 Dicembre 2018 12:59
 
"Vittorio Patrone - Personale" video dell'inaugurazione della mostra PDF Stampa E-mail
Venerdì 07 Settembre 2018 18:05

Sabato 1° settembre 2018 il Movimento Arte del XXI Secolo ha inaugurato la mostra personale dedicata al Maestro savonese Vittorio Patrone, che ha offerto al pubblico una vasta rassegna antologica comprendente tele, fotografie e ceramiche nella Sala mostre Pier Luigi Nervi del Palazzo della Provincia di Savona.

Licinia Visconti, Art Director del Movimento, ha realizzato e montato il video della presentazione.

Le foto hanno sollevato interesse per il modo in cui il portato della realtà colto dall’occhio meccanico sia stato trasformato in personali interpretazioni dall’animus dell’autore che ha trasferito nelle immagini elettroniche i dati della propria spiritualità. Se è vero che, come affermava il filosofo tedesco Johann Gottlieb Fichte, nulla esiste se non dopo essere stato conosciuto ed identificato dal soggetto percipiente, allo stesso modo il soggetto artistico trasforma la banalità di uno scatto fotografico in un’opera d’arte assimilabile ai procedimenti degli espressionisti. Quello di Patrone è infatti puro espressionismo fotografico, capace di conferire pregio d’arte a qualsiasi soggetto raffigurato.

Espressionismo astratto è anche il marchio della sua opera di pittore, un astrattismo che coinvolge e cielo e terra in un’unica indagine sulle possibilità espressive e rappresentative dell’arte figurativa. Le sue tele, improntate a severi criteri di discrezione cromatica con frequenti ricorsi al nero come tinta dominante, tendono in ordinate forme a rappresentare ciò che non può essere direttamente e specificamente illustrato perché esse non esprimono una realtà fattuale, ma l’anelito dell’uomo a superare i limiti della propria finitezza e a proiettarsi negli spazi, dominio della fantasia e del rimpianto.

Allineati sugli stessi principi formali e concettuali risultano i notevoli tondi ceramici, che sollevano in bassorilievo sulla propria superficie i medesimi inesaudibili desideri di superamento dei limiti umani. Solo all’artista è consentito andare oltre perché può dimenticare i limiti fisici per esaltare la propria componente spirituale e passare così, aristotelicamente, dal fisico al metafisico.  

Titolo della Mostra: Vittorio Patrone – Personale

Luogo: Palazzo della Provincia – Sala P. L. Nervi

Via Sormano 12 – Savona

Inaugurazione: 1° Settembre 2018-09-02

Conclusione: 9 Settembre 2018

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Settembre 2018 18:13
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 13

Problemi di visualizzazione su Smartphone e Tablet

Per visualizzare correttamente il sito da Smartphone e Tablet è sufficiente installare l'app gratuita Puffin Web Browser Free. Clicca qui

Puoi trovarla anche su Play Store se utilizzi Android o su Apple Store se utilizzi iOS

Facebook
Siamo su Youtube
Concorsi Online
Siamo su Vimeo
Inserzioni Online